... l' altro versante è quello della forma aperta in gesti plastici di crescita armonica e di danza. La figura plastica conchiusa fiorisce nello spazio aprendo il suo guscio, forzando le sue cortecce, dando una direzione espressiva esplicita - non più allusiva - alla forma.... In questo secondo ciclo di sculture prevale la sensibilità per il legno, in particolare il faggio, materia viva e calda, che Lorenzi fin dagli inizi ha mostrato di saper modulare con convincente perizia, naturale eleganza e promettente originalità...

(dal testo critico di Giorgio Segato “SCULTURA, FORMA VIVA” Padova, giugno 1997)
DISEGNI

       
SCULTURE